Top

Author: Webmaster SiT

Valeria Lotta

Valeria Lotta nasce a Chiari (Brescia) il 18 maggio 1978.

Si diploma nel 1997 al liceo scientifico sperimentale linguistico Calini di Brescia.

Si laurea nel 2004 lettere moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia con un laurea in poesia contemporanea dal titolo Il volto e l’anima. Figure femminili nella poesia italiana del novecento. Nel maggio 2006 consegue l’abilitazione all’insegnamento secondario presso l’Università Cattolica di Milano.
Attualmente è docente di lettere presso l’IIS Einaudi di Chiari (BS).

Dal 1999 inizia una preziosa collaborazione artistica, mai abbandonata, con l’associazione Racconti di scena, partecipando all’allestimento di diverse opere teatrali, rappresentate in tutta la provincia (Molto rumore per nulla di William Shakespeare, Platonov di Cecov, Peter Pan nei giardini di Kensington, Sisters diretti da Maddalena Ischiale).

Roberto Guarneri

Roberto Guarneri è nato il 14 luglio del 1958, a Brescia. Risiede a Gussago (BS).

Fin da giovane ha pensato che il lavoro dell’educatore fosse la sua aspirazione. Per questo si è laureato in pedagogia e ha intrapreso la professione di insegnante. Ha fatto esperienza nella scuola primaria e nella scuola superiore, individuando da subito nella scuola media (oggi secondaria di primo grado) l’ambito più rispondente alle sue caratteristiche. Dopo una quindicina d’anni di insegnamento di lettere in diverse scuole della città, è diventato dirigente scolastico della scuola secondaria di primo grado “Madonna della Neve” di Adro (BS), scuola nella quale ora svolge l’incarico di responsabile delle attività espressive, artistiche e culturali.

Settembre 2021: Che la dolcezza ancor dentro mi suona – Viaggio teatrale e musicale nella Commedia di Dante

La Commedia di Dante veniva mandata a memoria a Firenze da una bottega all’altra. La sua lingua, il volgare, suonava facile anche a chi non aveva studiato e proprio per questo Dante l’aveva scelta, preferendola al latino. Il contenuto di quei versi, poi, era fatto di storie antiche, ma soprattutto cronaca contemporanea, nomi, cognomi e fatti che tutti conoscevano. Molti secoli ci separano da quel momento e quei versi ci sembrano a volte lontani, difficili. Come rendere la musicalità e l’attualità di quell’opera? Lo spettacolo nasce da questa domanda. Propone quindi l’interpretazione di quattro canti della Divina Commedia accostati a generi musicali e interpretazioni diverse: così suonavano quei versi, nella loro varietà e nel loro sperimentalismo. E fa dialogare la Commedia...

La Commedia di Dante veniva m...

Read More